Emergenza Covid-19

Covid: parti sociali confermano validità applicazione protocolli sicurezza e salute

In data 04.05.2022 si è svolta la riunione, con la presenza di rappresentanti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del Ministero della Salute, del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’INAIL e di tutte le parti sociali per valutare le misure prevenzionali previste dal Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro del 6 aprile 2021.

Dopo un approfondito confronto, i partecipanti alla riunione hanno confermato unanimemente di ritenere operante il Protocollo nella sua interezza e di impegnarsi a garantirne l’applicazione, proseguendo dunque lungo la direzione dell’importante funzione prevenzionale che l’accordo ha consentito per contrastare e contenere la diffusione dei contagi dal virus nei luoghi di lavoro.

Allegato:

Protocollo generale Covid del 6 aprile 2021 

SUPPORTI GRAFICI:

Allegato.1 Covid_A4_grafica
Allegato.2 Covid_A3_grafica1
Allegato.3 Covid_A3_grafica2
Allegato.4 Covid_A4_fotografica
Allegato.5 Covid A3_locandina_fotografica1
Allegato.6 Covid_A3_locandina_fotografica2
Allegato CHECK-LIST-CNCPT Covid-19

20 Marzo 2020: Protocollo del MIT per il contenimento della diffusione del COVID nei cantieri edili –> CLICCA QUI

25 aprile 2020: linee guida della regione Campania per i cantieri —> CLICCA QUI

28.04.20 Faq Regione Campania: osservazioni e risposte a quesiti pervenuti —> CLICCA QUI

Il CFS ha attivato una casella di posta dedicata all’emergenza Covid-19 dove tutti gli interessati potranno inviare richieste, quesiti e quant’altro potrà essere utile al fine del contenimento della diffusione del virus.

L’indirizzo è il seguente: segreteriaemergenzacovid@cfsnapoli.it

REGOLAMENTAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID – 19 NEI CANTIERI EDILI ATTIVITA’ DI INFORMAZIONE

Realizzato dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti in accordo e con il concorso di Anas S.p.A., RFI, ANCE, Feneal Uil, Filca – CISL e Fillea CGIL

In ottemperanza alle indicazioni del PROTOCOLLO, così come previsto al punto 1,

1-INFORMAZIONE

Il datore di lavoro, anche con l’ausilio dell’Ente Unificato Bilaterale formazione/sicurezza delle costruzioni, quindi attraverso le modalità più idonee ed efficaci, informa tutti i lavoratori e chiunque entri nel cantiere circa le disposizioni delle Autorità, consegnando e/o affiggendo all’ingresso del cantiere e nei luoghi maggiormente frequentati appositi cartelli visibili che segnalino le corrette modalità di comportamento. “

è possibile relazionarsi con il nostro tecnico del CFS tramite Skype.

Al fine di pianificare al meglio le attività, le imprese interessate dovranno contattare prioritariamente il tecnico di riferimento  per poter fissare un appuntamento relativo all’incontro di informazione mediante collegamento video tramite Skype.

Il tecnico è reperibile al seguente recapito:  Geom. Rosario Dell’Isola  339-3323603 

—-> Scheda d’iscrizione – Attività informazione  COVID